ANICE

Plinio il Vecchio consigliava di dormire con qualche seme di anice sotto il cuscino per combattere l’insonnia e allontanare gli incubi, Ippocrate raccomandava l’anice per facilitare l’eliminazione del muco e nelle corti inglesi veniva usato per profumare gli abiti.
L’effetto più conosciuto dell’anice è quello digestivo.

8.6620.14

Scheda Tecnica

ANICE